LIRA Gioielli | Storia della Lira

HOMESTORIA

STORIA DELLA LIRA

A differenza di quanti molti credano, la nostra cara vecchia Lira che è stata la nostra valuta dal 1862 fino all'introduzione nel 2002 dell'Euro, ha origini molto più antiche e travagliate.

Essa infatti nacque ben 1350 anni fa, quando Carlo Magno re dei Franchi e fondatore del Sacro Romano Impero impose nel 780d.c. Una riforma monetaria istituendo la Lira come moneta di conto allo scopo di alleggerire il peso fiscale e commerciale dalla moneta in uso a quei tempi, il denario in argento.

Quasi mille anni dopo, la Lira incominciò a farsi strada tra le migliaia di monete che affollavano tutto l'Occidente suscitando molto interesse nella nostra penisola.

Partendo dalla Lira Tron fatta coniare da Niccolò Tron nel 1472, in tutta Italia se ne diffusero molteplici varianti, basti pensare a quella fatta coniare dal Duca Galeazzo Maria Sforza nel 1474 e poi chiamata Testone a quella di Emanuele Filiberto nel 1562 per poi essere perfezionata da Napoleone nel 1808 quando venne adottato in Italia il sistema decimale francese con la suddivisione della Lira in decimi e centesimi rendendola così una moneta ottimale per operazioni commerciali e quotidiane.

Fu però solo nel 1862 con la proclamazione del Regno d'Italia che abolite tutte le altre valute sparse sul territorio italiano, la Lira divenne finalmente di corso legale regalandoci così 140 anni di cari ricordi.

Il resto è la nostra storia.

Gioielli Lira - Collezione